Senso Quotes

Authors: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Categories: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
039in-un-certo-senso-eccomi
in-un-certo-senso-so-cosa-mi-basta
le-lingue-evolvono-nel-senso-della-pigrizia-daniel-pennac
una-madre-venduta-comprata-battuta-non-riuscire-comunicare-il-senso-della-vita-perche-non-lo-possiede-silvana-de-mari
gli-trasmettevano-un-senso-profondo-di-odio-forse-perche-erano-cose-alieni-da-pregiudicare-in-lui-qualsiasi-percezione-reale-della-loro-sostanza-stephen-king
tu-figlio-di-puttana-disse-lei-sto-cercando-di-costruire-una-relazione-che-abbia-senso-non-puoi-costruirla-con-un-martello-disse-lui-charles-bukowski
rabbrivide-di-nuovo-ormai-era-lucida-e-poteva-ricollegare-i-brandelli-in-una-sequenza-dal-senso-compiuto-era-davvero-quella-la-verite-il-mostro-non-aveva-commesso-la-strage-ma-la
crisi-esistenziale-testo-e-musica-savio-de-martino-chi-sono-io-per-sentirmi-un-dio-e-chi-sei-tu-per-decidere-chi-siamo-noi-non-lo-sapremo-mai-ma-certo-sta-che-non-siamo-eroi-il-m
Bisognerebbe saper attendere, raccogliere, per una vita intera e possibilmente lunga, senso e dolcezza, e poi, proprio alla fine, si potrebbero forse scrivere dieci righe valide. Perche i versi non sono, come crede la gente, sentimenti (che si acquistano precocemente), sono esperienze. Per scrivere un verso bisogna vedere molte citte , uomini e cose, bisogna conoscere gli animali, bisogna capire il volo degli uccelli e comprendere il gesto con cui i piccoli fiori si aprono al mattino. Bisogna saper ripensare a itinerari in regioni sconosciute, a incontri inaspettati e congedi previsti da tempo, a giorni dell'infanzia ancora indecifrati, ai genitori che eravamo costretti a ferire quando portavano una gioia e non la comprendevamo (era una gioia per qualcun altro), a malattie infantili che cominciavano in modo cose¬ strano con tante profonde e grevi trasformazioni, a giorni in stanze silenziose e raccolte e a mattine sul mare, al mare sopratutto, a mari, a notti di viaggio che passavano con un alto fruscio e volavano assieme alle stelle - e ancora non e¨ sufficiente poter pensare a tutto questo. Bisogna avere ricordi di molte notti d'amore, nessuna uguale all'altra, di grida di partorienti e di lievi, bianche puerpere addormentate che si rimarginano. Ma bisogna anche essere stati accanto ad agonizzanti, bisogna essere rimasti vicino ai morti nella stanza con la finestra aperta e i rumori intermittenti. E non basta ancora avere ricordi. Bisogna saperli dimenticare, quando sono troppi, e avere la grande pazienza di attendere che ritornino. Perche i ricordi in se ancora non sono. Solo quando diventano sangue in noi, sguardo e gesto, anonimi e non pie¹ distinguibili da noi stessi, soltanto allora pue² accadere che in un momento eccezionale si levi dal loro centro e sgorghi la prima parola di un verso.

Rainer Maria Rilke
bisognerebbe-saper-attendere-raccogliere-per-una-vita-intera-e-possibilmente-lunga-senso-e-dolcezza-e-poi-proprio-alla-fine-si-potrebbero-forse-scrivere-dieci-righe-valide-perche
?Earn cash when you save a quote by clicking
EARNED Load...
LEVEL : Load...